5 piatti imperdibili della cucina pugliese in primavera

La primavera in Puglia è un’esplosione di sapori e profumi, grazie alla freschezza degli ingredienti di stagione e alla ricchezza della tradizione gastronomica locale.
In questo articolo ti suggeriamo cinque piatti imperdibili della primavera pugliese e salentina che ti faranno innamorare del gusto autentico e genuino di questa splendida regione.
E se poi vuoi anche assaporarli, perché non farlo cenando tra gli ulivi del Café Bistrot “Il Torrino” presso la Tenuta Rocci Cerasoli?

 

 

1. Pitta di patate: il classico immancabile

In questa proposta di piatti imperdibili della cucina pugliese, non potevamo cominciare da un grande classico: la pitta di patate. Si tratta di una tra le più antiche ricette tradizionali salentine, che le massaie hanno ripetuto nel corso degli anni usando sempre gli stessi ingredienti e procedimenti. Consiste in un’irresistibile torta salata a base di patate, farcita con cipolle, parmigiano, olive nere, capperi, pan grattato più uova, acciughe e menta a piacimento. Gustosa e sostanziosa, è perfetta da gustare durante una gita in campagna o un picnic primaverile immersi nel verde della natura in pieno fiorire.

 

 

2. Cavatelli con marzotica, asparagi e rucola: la ricchezza della semplicità

I cavatelli con marzotica, asparagi e rucola sono un piatto che rispecchia al meglio il mood pugliese, dove la vera ricchezza si trova nelle cose semplici. Unisce, infatti, la pasta fresca fatta a mano con ingredienti naturali e di stagione. La marzotica, ad esempio, è un formaggio simile alla ricotta forte ma più delicato e deve il suo nome al fatto che viene prodotta proprio nella bella stagione, quando le pecore e le capre brucano il foraggio primaverile e forniscono il latte più ricco e saporito. Che dire, poi, degli asparagi e della rucola, due veri sovrani della macchia mediterranea pugliese che proprio in questa stagione cominciano a crescere e svilupparsi rigogliosamente in maniera spontanea.

 

 

3. Riso, patate e carciofi: la tiella vegetariana

La tiella di riso patate e carciofi al forno è la versione vegetariana della più famosa patate riso e cozze e rappresenta una ricetta tipica pugliese da realizzare in  primavera, quando i carciofi sono di stagione. È un piatto di radice contadina originario della zona di Bari e provincia che prevede riso, patate e carciofi conditi con tanto parmigiano o pecorino e olio extravergine d’oliva: tutti questi ingredienti sono messi insieme crudi in un tegame di terracotta e fatti cuocere in forno lentamente, fino alla gratinatura. Una pietanza straordinaria, dalla bontà unica, perfetta per celebrare la freschezza e la varietà dei prodotti primaverili.

 

 

4. Focaccia cipollata: un’esplosione di colori

La focaccia cipollata è un’altra delizia della cucina pugliese, caratterizzata da uno strato di cipolle caramellate che conferisce al piatto un sapore unico e avvolgente. Simile alla pitta di patate poiché prevede pressappoco il suo stesso ripieno, si differenzia per l’impasto esterno che è sostanzialmente quello di una pizza, ma realizzato utilizzando il sughetto delle cipolle anziché l’acqua, il che lo rende ancora più saporito oltre che colorato.
La focaccia cipollata è l’ideale per un pranzo all’aperto, non a caso non manca mai nelle classiche gite fuori porta che i pugliesi si concedono nei weekend quando la primavera allunga le giornate e rende più tiepida l’aria.

 

 

5. Ciceri e tria: il segreto della doppia cottura

Infine, i ciceri e tria rappresentano un’altra ricetta simbolo del Salento, composta da pasta fresca fritta e ceci. È uno dei piatti principali delle tradizionali “Tavole di San Giuseppe” a base di ceci e pasta fresca realizzata con semola di grano duro ed esteticamente simile alle tagliatelle. A rendere unica nel suo genere questa portata è la doppia cottura della pasta: una parte viene lessata e l’altra viene fritta in olio bollente per dare croccantezza al piatto finale. Una vera delizia per il palato e un omaggio alla cucina casalinga e genuina del Salento nonché alla primavera, visto che mette in tavola simbolicamente i colori del narciso, fiore tipico di questa stagione.

 

 

La primavera in Puglia è una festa per i sensi, con i suoi colori vivaci e i suoi sapori autentici: se stai programmando un viaggio in Salento, approfitta di questa stagione per godere della bellezza autentica del territorio in un periodo più tranquillo. Prenota il tuo soggiorno nella magica atmosfera della Tenuta Rocci Cerasoli e preparati a vivere un’esperienza gastronomica indimenticabile cenando immerso tra gli ulivi secolari, coccolato dalla maestria degli chef del nostro ristorante, Café Bistrot Il Torrino.

Prenota

DISCOVER APULIA

-15%

Siete pronti per un'esperienza unica e rilassante in una tradizionale masseria nel cuore della campagna? Approfittate della nostra offerta Discover Apulia e garantitevi un soggiorno indimenticabile a tariffe vantaggiose!

Offerta valida per prenotazioni effettuate tra il 02/02/2024 e il 19/05/2024 per soggiorni dal 01/05/2024 al 4/08/2024. Soggetto a disponibilità e blackout dates.

PRENOTA ORA