Vacanze in salento 2023 Lecce la meta italiana per Forbes US - tenuta rocci

Vacanze in Salento 2023: Lecce tra le mete migliori anche per Forbes

OvationNetwork, che fa parte di Virtuoso, la principale rete globale di agenzie specializzate in viaggi di lusso ed esperienziali, ha stilato un elenco delle 23 migliori destinazioni in cui viaggiare nel 2023. Al 12 posto c’è Lecce, unica città italiana inclusa in questa lista stilata in esclusiva per Forbes Us. Sunil Mahtani, vicepresidente esecutivo di Ovation Network, spiega che i loro “consulenti di viaggio raccomandano destinazioni che sono nuove alternative ai vecchi classici”. Le vacanze in Salento, con Lecce come meta principale, rappresentano la destinazione migliore per chi ha già visitato i grandi classici del turismo italiano e vuole vivere un’autentica esperienza di vita italiana.

Alla scoperta di Lecce, cosa vedere della città 

Sembra proprio che le vacanze nel Salento per questo 2023 vedranno incoronata Lecce come meta preferita. Una città che puoi facilmente girare a piedi. Divisa in due aree, una commerciale moderna e l’altra storica, Lecce rappresenta un piccolo gioiello dell’Italia del Sud. Destinazione spesso offuscata da altre mete turistiche italiane, non ha nulla da invidiare. Città a misura d’uomo, con un centro storico ricco di storia che si legge sulla roccia calcarea passeggiando per le vie del centro. Questa roccia, tipica della regione salentina, detta anche “Pietra leccese“, ha scritto la storia del Barocco.

Città più orientale d’Italia, a 11 km dalla costa adriatica e a 23 da quella ionica, è detta anche la città delle 100 chiese. E’ circondata da mura cinquecentesche che, attraverso Porta Rudiae, Porta Napoli e Porta San Biagio, permettono l’accesso al centro storico. Fra le opere di maggior importanza culturale puoi ammirare la Basilica di Santa Croce (1548-1646) e il Duomo (1659-1670) con la sua piazza meravigliosa.

Nel cuore di Piazza S. Oronzo, si trova l’Anfiteatro Romano scoperto agli inizi del 1900 e oggi visibile per circa 1/3. L’ipotesi più accreditata è che l’impianto storico risalirebbe al periodo augusteo. Strettamente legato all’anfiteatro, il Teatro romano, monumento di epoca romana di datazione incerta. Degni di nota anche il Castello voluto da Carlo V ed edificato a protezione della città nel 1539 e la Torre del Parco, elegante esempio di architettura medievale e rinascimentale edificata nel 1419.

Un tuffo nei profumi della cucina tradizionale

Ricca di profumi, la cucina leccese affonda le sue radici nella “cucina povera della tradizione salentina”. In Salento non si butta via niente, per questo la cucina salentina è una “cucina di recupero e di riciclo” e si basa soprattutto su piatti di verdure, legumi, pane, pasta fatta in casa. Se hai fatto il pieno di pizza e pasta, approfitta della vacanza in Salento per provare la cucina tradizionale leccese. Nel tuo baule dei ricordi porterai a casa i sapori autentici delle materie prime locali sempre fresche che danno vita a piatti indimenticabili tipici di questa terra sempre generosa con tutti.A pochi chilometri da Lecce, nell’entroterra salentino, sorge Tenuta Rocci Cerasoli, dove puoi prenotare la tua vacanza in Salento 2023 e vivere un’esperienza di viaggio emozionale che ti porterà fino a Lecce.

Prenota

TENUTA ROCCI CERASOLI

Sogni una fuga indimenticabile? La nostra tenuta ti offre l'opportunità perfetta per rilassarti e rigenerarti. Esplora le nostre offerte speciali per soggiorni e concediti un'esperienza unica immersa nella natura e nel comfort.

Prenota ora e approfitta di sconti imperdibili!

SCOPRI TUTTE LE OFFERTE